Muffin di panettone e avanzi
- Natale, Sdolcinerie

Avanzerà il nuovo nel 2016? Intanto avanzano gli avanzi per i muffin al panettone

No gente, se ve lo state chiedendo, se siete rosi dal dubbio, se fremete per sapere, la risposta anche quest’anno è no. State pure tranci, anche questo capodanno lo passo da sola. Anzi, con gli avanzi per farci dei buonissimi muffin di panettone.

Come tutte le vigilie di capodanno che mi hanno visto con cappellini e trombette, in imbarazzanti trenini con l’amico Charlie Brown, a sparare noiosi tric trac con bambini di 5 anni, anche in quella appena passata non c’è stato nessuno. Avete capito bene, nessuno.

Nessuno che abbia cercato disperatamente e invano un taxi a pochi minuti dalla mezzanotte, sfidato il gelo, quasi neve, della città, corso come un disperato alla conquista del suo tesoro perduto, e mi abbia infine raggiunta ad un glamourissima festa di capodanno per, finalmente, dichiararsi con memorabili parole che almeno una volta nella vita, una povera disgraziata, abbondantemente fuori dal fiore degli anni, sogna di sentirsi dire (agevolo il filmato per i pochi che ignorano, per chi ha voluto dimenticare, per chi ha preferito non sapere e per chi invece dovrebbe):

Quella cosa della ruga sulla fronte mi fa impazzire… Ma a me andrebbe bene anche se dichiarasse di amare perdutamente la mia cellulite, il mal di testa frequente, la cervicale devastante, i chili di troppo, il brutto carattere, l’ansia che mi divora, il disordine che mi sommerge (ai limiti di una puntata di Sepolti in casa su Real Time). Solo per citarne alcune…

Ma niente, nessuno ha osato fare tanto. Nessuno ha abbandonato la sua vigilia di dubbi e perplessità, di non sono pronto, di voglio solo divertirmi, di impegnarmi mai, di preferisco la mezzanotte con la nonna che con te, di presunte fidanzate in carica, di non so…, ma…, vediamo…, ci penso…, per giungere invece a me. Incredibile no? Chi l’avrebbe mai detto. Con tutti i pregi appena elencati poi…

Comunque tu amico che stai leggendo, non preoccuparti: hai tutto il 2016 per rimediare a questa défaillance da fine anno e non pensare che dovrai aspettare fino alla prossima vigilia, io sono una che da chance tutto l’anno.

E anche validi suggerimenti per agevolarti il lavoro.

Per esempio puoi stanarmi nel mio supermercato preferito, dove amo trascorrere il tempo libero, afferrare il microfono degli annunci e dichiararti.

Oppure trovarmi nei mercatini dell’usato tra le bancarelle polverose, dove insieme ai bancarellari potrai urlare tutto il tuo amore represso per me.

E non dimenticare che passo le ore ad aspettare mezzi pubblici… Usa la fantasia e sorprendimi. Hai 366 giorni (fortunello che sei, ne hai pure uno in più quest’anno) per farti avanti. Cretino!

E non pensare che io starò con le mani in mano nell’attesa, giammai. Considerato che mi è avanzato un panettone, della frutta secca e del cioccolato, ti preparo una sorpresa: il muffinettone, cioè muffin di panettone e altri avanzi delle feste.

Muffin di panettone

Prendo l’annuale panettone che mi regala la vicina e ne sfilaccio in un recipiente 200gr. che poi mescolo con 150gr. di farina, 80gr. di zucchero di canna, 50gr. di gocce di cioccolato fondente, nocciole tritate, 1 bustina di lievito per dolci e un pizzico di sale. In un altro recipiente mescolo i liquidi, cioè 1 uovo, 150ml. di latte, 40ml. di olio e 60gr. di miele di castagno. Unisco i due composti e li lavoro insieme velocemente.

Muffin di panettone da cuocere

Riempio poi i miei pirottini da panettoncini di circa la metà (per pirottini più piccoli, quantità più piccola) e metto in forno caldo a 180° per 20minuti, più o meno.

Il risultato di questi muffin di panettone ti stupirà, o amico che troverai il coraggio di farti avanti nel 2016…

0 thoughts on “Avanzerà il nuovo nel 2016? Intanto avanzano gli avanzi per i muffin al panettone