- Cupcake, FavolAli, feste, Sdolcinerie

Una favola a colori come dei FUNFETTI CUPCAKE

Tutti i colori del mondo in una sola favola e su tanti FUNFETTI CUPCAKE.

Nico viveva in un paese tutto grigio. Grigio il cielo, grigie le case, grigi i vestiti, grigie le facce delle persone. E anche il loro umore. Perfino i pastelli erano grigi: grigio chiaro, grigio scuro, grigio perla, grigio topo, grigio antracite. Insomma, tutte le sfumature di grigio!

A Nico tutto questo grigiore non lo persuadeva, ma quando chiedeva a qualcuno se esistessero altri colori, si sentiva rispondere che il grigio era il colore.

Un giorno però si ritrovò con la mamma in un negozio di stoffe. Ovviamente grigie.
Mentre la mamma sceglieva le sue stoffe monocolore, lui vide giocare in un angolo una bella bambina con i capelli grigi, gli occhi grigi, le mani grigie… “Ciao, mi chiamo Nico, tu chi sei?” le chiese. “Sono Sofia, la figlia della signora delle stoffe“. Subito Nico notò che le bambole con cui giocava Sofia indossavano dei vestiti strani. “Ma come sono vestite le tue bambole?” le chiese stupito. E lei spaventata: “Nessuno deve saperlo, è un segreto. Se mi prometti di non dirlo, te lo racconto“. Nico promise che avrebbe mantenuto il segreto e così, per la prima volta, vide ciò che era certo esisteva: il COLORE!

Tornato a casa Nico non riuscì a mantenere il segreto e raccontò tutta alla mamma. La mamma, per niente stupita, gli disse che nel mondo tutto era colorato, ma per colpa dell’apatia degli abitanti del loro paese il colore era sparito.

Allora Nico le disse che il colore doveva assolutamente tornare tra la gente, ma non sapeva proprio come. Allora la mamma prese una grande scatola grigia e disse al bambino di aprirla. Appena Nico tirò su il coperchio l’intera stanza grigia si riempì di colore. La scatola conteneva migliaia di zuccherini e confetti di ogni colore possibile e immaginabile. 

Senza capire cosa fossero quei minuscoli frammenti di arcobaleno, cominciò ad assaggiarli insieme alla mamma. Erano dolcissimi e buonissimi. E all’improvviso tutti e due ripresero colore. La loro pelle, i loro vestiti, i capelli, gli occhi. Tutto.

Nico, felicissimo, chiese alla mamma come potevano farli mangiare a tutti. Allora lei prese una ricetta segreta, perché troppo colorata, e con l’aiuto del figlio preparò centinaia di dolcetti coloratissimi che andarono a regalare a tutti gli abitanti del paese.

Così, dopo poche ore, il grigio cominciò a sparire del tutto sostituito da splendenti colori che portarono finalmente tanto buon umore nelle vite di tutti.

Se volete riempire le vostre giornate di colore, ecco la ricetta dei coloratissimi FUNFETTI CUPCAKE.

Per prima cosa fate 120ml. di latticello (se non lo trovate già pronto), mescolando 60ml. di yogurt bianco magro con 60ml. di latte e 1 cucchiaino di limone. Lasciate 30 minuti a riposare fuori dal frigo.

Poi lavorate in una ciotola, con le fruste elettriche, 40gr. di burro morbido con 100gr. di zucchero, 1 pizzico di sale e di vaniglia in polvere. Ottenuta una bella crema, aggiungete 1 uovo grande e lavorate ancora. Infine aggiungete 120gr. di farina 00 setacciata con 2 cucchiaini di lievito in polvere. Amalgamate velocemente con una spatola e alla fine unite 4 cucchiai di zuccherini colorati (io li ho tenuti qualche ora in freezer per non fargli perdere troppo il colore in cottura).

Mescolate velocemente il tutto e riempite 6 pirottini grandi, cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti.

Una volta cotti e raffreddati montate 150ml di panna zuccherata aggiungete 60gr. di formaggio tipo Philadelphia amalgamate bene e poi, con una sac à poche, ricoprite i cupcake.

Ecco pronti i dolcetti per le feste più colorate: FUNFETTI CUPCAKE party!

0 thoughts on “Una favola a colori come dei FUNFETTI CUPCAKE