- Cake, Carote, Colazione, feste, Merendine, Pasqua, Sdolcinerie, Senza burro, Senza latticini

Pasqua con i suoi? TORTA CAMILLA CAROTE E MANDORLE per sopravvivere!

Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi? No, Pasqua con i suoi! Ma per fortuna anche con la TORTA CAMILLA CAROTE E MANDORLE. 

Se dopo il Natale con i “suoi” vi tocca anche una Pasqua in loro compagnia, non vi deprimete e cercate invece di stupire la famiglia acquisita con un dolce semplice ma sempre di grande effetto.

Se vostra cognata si presenterà con la colomba lievitata mille ore, se la zia arriverà con l’uovo del mastro cioccolataio, se la nipote gourmet sfornerà solo delizie di chef stellati, voi portate sulla tavola della colazione un dolce che piacerà anche al nonno senza denti.

Presentatevi al loro cospetto con la versione gigante delle piccole CAMILLE che tanto hanno riempito le mie merende e la mia pancia.

Cioè dalla sempre amata e mitica TORTA CAMILLA CAROTE E MANDORLE!

Per prima cosa ho frullato 200gr. di CAROTE pulite e tagliate con 1 cucchiaio di OLIO DI SEMI. Poi in una ciotola ho lavorato, con le fruste elettriche, 2 UOVA con 160gr. di ZUCCHERO DI CANNA, 80ml. di SUCCO D’ARANCIA, 50ml. di OLIO DI SEMI, la buccia grattugiata di 1 ARANCIA bio.

Ho aggiunto il composto di carote e amalgamato. Ho poi unito 100gr. di farina di mandorle e poco alla volta 150g di FARINA 00 setacciata con 50gr. di maizena e 1 bustina di lievito per dolci, 1 pizzico di sale e ho amalgamato bene.

Ho versato il composto in uno stampo da zuccotto da circa 20cm (così da dare alla torta la caratteristica forma delle camille, ma in alternativa va benissimo uno stampo rotondo da 20/22), unto e infarinato e l’ho coperto con la carta argentata.

Ho poi infornato, in forno caldo, prima a 180° per circa 45 minuti e poi a 160° per altri 15 minuti senza carta argentata

Fate sempre la prova stecchino: lo stampo da zuccotto è profondo e tende a non cuocere omogeneamente tutta la torta soprattutto al centro. 

Però una volta cotta la TORTA CAMILLA CAROTE E MANDORLE sarà un successo assicurato. 

E in caso contrario è chiaro che avete sbagliato famiglia, ma forse anche fidanzato…

Se volete una versione altrettanto golosa della Torta di Carote c’è la TORTA DI CAROTE BRASILIANA!

16 thoughts on “Pasqua con i suoi? TORTA CAMILLA CAROTE E MANDORLE per sopravvivere!

Rispondi