Pizza muffin senza lievitazione_su tagliere
- Muffin, Pizza

3 modi per lasciarla prima che ti lasci lei e festeggi con i PIZZA MUFFIN SENZA LIEVITAZIONE

Lasciare fa male, essere lasciati ancora di più. Ma poi ti ricordi che esistono i PIZZA MUFFIN SENZA LIEVITAZIONE. E tutto passa…

Pizza muffin senza lievitazione

Tu che non hai avuto il coraggio di lasciarla a San Valentino e ti stai arrovellando su come fare entro Pasqua, sappi che ci possono essere dei modi più o meno gentili per farlo.

Quei modi, che quando lei racconterà in lacrime alle amiche il bastardo che ti sei dimostrato di essere, le amiche annuendo le ricorderanno però che c’è stato di peggio: quello stronzo di Mario che lasciò Chiara con un sms…

Ecco 3 modi per lasciarla prima che ti lasci lei (se fosse furba) e che ti renderanno un filino più simpatico di Mario:

  1. Vietati gli sms! Ma anche i messaggi in chat, i video o addirittura scrivendo un post su un social qualsiasi. Se si vuole dire addio, bisogna avere il coraggio di farlo. Lasciate sempre live. Guardatela negli occhi, assumetevi le vostre responsabilità e aspettate rassegnati ma fermi che lei scateni l’inferno.
  2. Sii corretto. Niente giri di parole, niente scuse, non dire cose che non pensi, ma soprattutto non dire l’insopportabile: meriti di meglio. Potrebbe essere l’ultima frase che pronunci. Non dire poco, come se il fatto non fosse importante, ma neanche troppo, rischi di raccontare cose che è meglio che lei non sappia (tanto poi le scoprirà…). Devi essere giusto e onesto. E lei apprezzerà. Vorrà vederti in cenere, ma apprezzerà.

  3. Se mi lasci mi cancelli. Chiudi tutti i rapporti, social e non. Niente messaggi equivoci, niente telefonate perché ti senti in colpa, niente post che possano essere interpretati come un riferimento romantico a voi due. Niente di niente. Perché anche un like messo per sbaglio può farle credere che siete tornati insieme e vi state per sposare.

Insomma, usa qualche accortezza per dirle addio, perché è in questi momenti delicati che si vede la differenza tra te e un Mario qualsiasi.
Anche se lei ti odierà sempre e comunque.

Ma a mente fredda si renderà conto che non solo si è liberata di una cosa inutile, ma che finalmente può fare quello che le pare.

Per esempio dei PIZZA MUFFIN SENZA LIEVITAZIONE nel cuore della notte o a colazione.

Pizza muffin senza lievitazione_6

E allora amiche abbandonate, prendete una ciotola e riempitela con 300gr. di farina 00 setacciata con 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate (Pizzaiolo Panenageli), aggiungete 1 pizzico di zucchero, 1 cucchiaino raso di sale, 160gr. di acqua tiepida e 40gr. di olio evo.

Pizza muffin senza lievitazione_preparazione

Impastate con le mani tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto liscio, elastico e non appiccicoso.

Pizza muffin senza lievitazione_farciti

Dividete l’impasto in 8 (ma anche 10) panetti tutti uguali, stendete ogni pallina (cercando inutilmente di dare una forma circolare) e al centro di ognuno mettete 1 cucchiaino di passata di pomodoro condita con olio, sale, pepe e origano, e qualche cubetto di mozzarella, chiudeteli in modo da ottenere dei fagottini.

Mettete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. 

Una volta pronti, ricopriteli con 1 cucchiaino di passata, altri cubetti di mozzarella, spolverata di origano e rimetteteli in forno, a 150°, per 5 minuti con la funzione grill.

Pizza muffin senza lievitazione_interno

I PIZZA MUFFIN SENZA LIEVITAZIONE (pari merito con la cioccolata e il gelato) sono il rimedio migliore per dimenticare uno stronzo, voltare pagina e trovarne un altro (pare che Mario sia libero…).

6 thoughts on “3 modi per lasciarla prima che ti lasci lei e festeggi con i PIZZA MUFFIN SENZA LIEVITAZIONE

  1. Lasciare via sms è vergognoso! Io non so con quale coraggio si faccia. Ed è vero anche che dopo aver lasciato bisogna chiudere ogni spiraglio di speranza, altrimenti davvero si ricevono strani messaggi del tipo “ma io ti amo ancora, scappiamo insieme”… Scusa no. Me magno un muffin!