Cupolette fragole e cocco intere e a metà
- Frutta, Sdolcinerie

La vita è una giostra di attese e le CUPOLETTE FRAGOLE E COCCO un concentrato di bontà

Se la vita è una giostra, io voglio scendere per mangiare in pace tutte queste CUPOLETTE FRAGOLE E COCCO.

Cupolette fragole e cocco

 

Da piccola mi portavano spesso alle giostre. Di solito il sabato pomeriggio o la domenica mattina, ma se facevo bene i capricci anche tutti e due i giorni. Ma dovevo essere proprio brava.

Che poi non si poteva proprio parlare di giostre, diciamo pure una giostrina formata da pochi elementi neanche perfettamente in forma. Ma comunque molto gettonati.

La prassi voleva che si arrivasse alle giostre verso metà mattina o metà pomeriggio, ricevevo il solito dittatoriale promemoria genitoriale “10 minuti e basta” e poi venivo lasciata a fare le file.

Si perché è vero come si dice che la vita è una giostra, ma perché già da piccola devi imparare a stare in piedi ad aspettare il tuo turno, come accadrà da grande alle Poste, in banca, al supermercato, in metro, nelle storie d’amore…

Le giostre sono un divertimento effimero fatto di attese. 

Arrivavi e ti mettevi diligentemente (più o meno) posizionato dietro i soliti abituè della coda: il bambino giostra-dipendente che stava lì già da tre ore e non riusciva a smettere, la bambina frignona che accusava tutti di passarle avanti, il bambino piccolo che ci metteva 20 minuti per salire sullo scivolo e 1 minuto per cadere male e piangere ore. 

E poi tu (io), che quando arrivava il tuo turno, quello che aspettavi da interminabili minuti, quello per il quale avevi lottato con bambini più grossi e cattivi, quello fatto con piedi doloranti e sete, non eri pronta. Ma dovevi comunque buttarti, altrimenti ti passavano avanti. E allora chiudevi gli occhi e andavi. Durava un attimo. 

Avevi fatto 10 minuti di fila per un attimo di divertimento con gli occhi chiusi.

I paragoni con la vita adulta si sprecherebbero, ma noi non abbiamo tempo. Dobbiamo correre a fare una fila per prendere un biglietto che ci permetterà di entrare a fare un’altra fila per sedersi e aspettare…

Per fortuna che queste CUPOLETTE FRAGOLE E COCCO si preparano in pochissimo tempo e anche stando seduti!

Cupolette fragole e cocco su vassoio

Taglia a pezzetti 100gr. di fragole sode, ben lavate, e mettile in una coppettina con il succo di mezzo limone. Mescola e lascia macerare.

In una ciotola lavora per alcuni minuti 2 uova intere, 110gr. di zucchero a velo vanigliato, la buccia di 1 limone e 40gr. di farina di cocco. 

Cupolette fragole e cocco preparazione

Versa 80gr. di olio di semi e continua a mescolare con le fruste. Aggiungi 160gr. di farina 00 setacciata con 1 bustina di lievito in polvere, 1 pizzico di vaniglia in polvere e le fragole a pezzetti con il limone. Mescola delicatamente con una spatola.

Cupolette fragole e cocco impasto

Aiutandoti con un dosa gelato, dividi l’impasto in 8/10 stampini a cupola imburrati e infarinati. 

Cupolette fragole e cocco da cuocere

Inforna per 25 minuti a 170° in forno già caldo.

Cupolette fragole e cocco cotte

Lascia raffreddare e poi capovolgi le CUPOLETTE FRAGOLE E COCCO su un vassoio e ricopri con cocco derapè e zucchero a velo vanigliato.

Cupolette fragole e cocco singola

In pochi minuti un concentrato di bontà nelle CUPOLETTE FRAGOLE E COCCO.

Cupolette fragole e cocco interno

AFFILIATO AMAZON

5 thoughts on “La vita è una giostra di attese e le CUPOLETTE FRAGOLE E COCCO un concentrato di bontà

Rispondi