- Cheesecake, No bake, Pomodori, Ricotta, Verdure

Divorata dall’ansia divoro una CROSTATA AI CRACKERS SENZA COTTURA RICOTTA E POMODORI

Se come me siete divorati dall’ansia per tutto, divorate un bella e facilissima CROSTATA AI CRACKERS SENZA COTTURA RICOTTA E POMODORI. 

Vengo da una famiglia piuttosto ansiogena che affrontava tutto in modo decisamente accelerato. 

Si arrivava prima dell’ora accordata, si partiva prima del previsto, ci si svegliava prima della sveglia, andavamo a letto e non dormivamo. C’era l’ansia a farci compagnia, spesso e volentieri. E  dovunque.

L’ansia di un esame, di una partenza, di un appuntamento, di una scadenza. Ma l’ansia non ci faceva compagnia solo nelle cose difficili, c’era anche se dovevamo partire per le vacanze, metterci in fila per un concerto, andare dal parrucchiere.

Tutto può essere ansia.

E l’ansia è contagiosa, ereditaria e trasmettibile al tuo prossimo. Nel senso proprio di uno seduto vicino a te in metro, che se ti vede agitata potrebbe finire per agitarsi anche lui.

Con gli anni ho cercato di tenerla a bada, di ignorarla, di fare altro per fingere che lei non fosse lì con me. Spesso senza successo. Perché a volte se non si entra in ansia per qualcosa sembra quasi di non dare importanza a quell’avvenimento.

Perché non sono agitata? Perché non mi preoccupo per quella cosa che devo fare? Forse sto male? E allora mi agito perché non mi agito… 

All’ansia mentale aggiungiamoci pure una bella dose di ansia orale e il quadretto è completo!

Proprio per questo, divorata dall’ansia per una scadenza, divorerò una CROSTATA AI CRACKERS SENZA COTTURA RICOTTA E POMODORI. 

Per prima cosa, fate fondere a bagnomaria 90g. di burro. Poi nel mixer tritate finemente 200gr. di crakers, uniteli al burro fuso e mescolate bene. 

Versate questo impasto in una teglia a cerniera o con fondo rimovibile (come la mia, quadrata 20×20), stendete bene, con l’aiuto di un cucchiaio o direttamente con le mani, e tenete in frigo per circa 4/5 ore, ma anche tutta una notte.

Preparate una crema con 200gr. di ricotta di pecora asciutta, 100gr. di caprino e 2 cucchiai di pesto di basilico. Aggiungete erbe varie tritate (erba cipollina, prezzemolo, origano, basilico, timo), sale (pochissimo) e pepe.

Mantecate tutto molto bene e versate sulla CROSTATA AI CRACKER una volta ben rassodata. 

Aggiungete tanti pomodori, un po’ di olio, gomasio (cioè sale e semi di sesamo) 1 cucchiaio di pesto e foglie di basilico.

CROSTATA AI CRACKERS SENZA COTTURA RICOTTA E POMODORI è pronta, senza neanche l’ansia di accendere il forno e sudare. 

Ma se senza ansia non sapete stare, ecco una versione bella e cotta: CROSTATA FURBA SALATA.

5 thoughts on “Divorata dall’ansia divoro una CROSTATA AI CRACKERS SENZA COTTURA RICOTTA E POMODORI

Rispondi