- Cookies, Primavera, Sdolcinerie

Candy Candy, la crocerossina che è in noi. E FIORI DI FROLLA CON LEMON CURD

Il 2 marzo del 1980 Candy Candy approdò sui nostri schermi, cambiando per sempre le nostre vite. Dedico a quelle ingenue fanciulle in fiore che eravamo i FIORI DI FROLLA CON LEMON CURD.

Quaranta anni fa, l’antesignana di tutte le orfanelle (e gli orfanelli) della tv sconvolse le nostre esistenze di bambine con i suoi travagli d’amore e non solo.

Base portante dell’educazione sentimentale impartitaci da Candy Candy è la scena della scalinata infinita. 

Per anni abbiamo sognato che l’uomo dei nostri sogni, impegnato con un’altra, ci inseguisse per quelle scale e ci dichiarasse tutto il suo amore impossibile. E noi, ingoiando le lacrime, finissimo pure per augurargli tanta felicità con “quella” insignificante per cui ci abbandona.

Candy è l’incarnazione perfetta della crocerossina. Crocerossina in campo sentimentale, in quello dell’amicizia e anche lavorativo. Candy infatti sogna di diventare infermiera e raggiunge, determinata, il suo obiettivo.

Perché Candy, anche se piuttosto autolesionista, riesce comunque a portare in alto il vessillo del GIRL POWER. Per cui piange molto, ma mai addosso, e non si arrende davanti alle innumerevoli difficoltà che la vita, e i perfidi autori giapponesi, le pongono davanti.

Quindi crocerossina si, ma emancipata e indipendente. Nonostante tutto.

Per celebrare questa piccola donna di carta che ci ha rovinato l’esistenza e i suoi 40 anni dall’arrivo nelle nostre vite: FIORI DI FROLLA CON LEMON CURD.

Per prima cosa dovete preparare la LEMON CURD

In una pentola grattugiate la buccia di 2 limoni bio e poi spremetene tutto il succo. In una ciotolina unite 30gr. di amido di mais con 120gr. di zucchero e 2 cucchiai di succo di limone. Mescolate fino ad ottenere una specie crema.

Mettete a scaldare la pentola con i limoni e poi versateci l’impasto di amido e zucchero. Mescolate con una frusta a mano fino ad avere una crema liscia. Aggiungete 2 tuorli e mescolate bene. Spegnete il fuoco e infine aggiungete 40gr. di burro a pezzetti. Mescolate fino a farlo sciogliere e assorbire del tutto.

Una volta pronta la LEMON CURD, lasciatela raffreddare in un recipiente di vetro ben chiuso.

Intanto preparate la PASTA FROLLA per i BISCOTTI. 

Con la frusta a foglia della planetaria lavorate a pomata 100gr. di burro morbido a tocchetti con 100gr. di zucchero. Aggiungete 1 uovo grande, 1 cucchiaino di vaniglia naturale in polvere e, poco alla volta, 250gr. di farina 00 setacciata con 1 pizzico di lievito in polvere

Ottenete un panetto liscio e lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Poi procedete con i vostri FIORI DI FROLLA. Io ho usato uno stampino a margherita.

Ricavate tanti fiori, lasciandone alcuni interi e altri con un foro al centro. Cuoceteli in forno caldo a 180° per circa 10 minuti. Una volta pronti e freddi, farciteli con la LEMON CURD.

Ecco così pronti dei primaverili FIORI DI FROLLA CON LEMON CURD.

Per i biscotti potete usare la PASTA FROLLA ALL’OLIO DI MARCO BIANCHI.

Oppure potete seguire la ricetta ORIGINALE ma da tradurre.

3 thoughts on “Candy Candy, la crocerossina che è in noi. E FIORI DI FROLLA CON LEMON CURD