- Beviamoci su, Cake, Crostata furba, Estate, Frutta, Sdolcinerie

Caraibi in salotto con la TORTA PIÑA COLADA

Una torta fresca, morbida, profumata, alcolica ma non troppo e che fa subito estate? Allora è la TORTA PIÑA COLADA!

Anche quest’anno, per tutta una serie di validi motivi, le vacanze saranno un miraggio.

Però se potessi esprimere un desiderio vorrei essere teletrasportata senza alcun dubbio su un’isola deserta con la palma e un cocktail ghiacciato ad aspettarmi. Magari portato da un tipo carino…

Ma dato che il teletrasporto comprato al mercatino dell’usato si è poi rivelato una fregatura, mi sa che devo rimanere sul mio divano a sognare. Però posso sempre preparare qualcosa che faccia subito estate ai Caraibi.

E cosa è più caraibico di una PIÑA COLADA? Una TORTA PIÑA COLADA!

Per prima cosa ho preparato una BASE MORBIDA fatta con il solito stampo furbo. 

Ho montato, con le fruste elettriche, 2 UOVA medie con 85gr. di ZUCCHERO DI CANNA. Poco alla volta ho aggiunto 50ml. di OLIO DI SEMI alternato a 100ml. LATTE DI COCCO. Poi 100gr. di FARINA 00 setacciata con 10gr. di LIEVITO PER DOLCI ed infine 50gr. di COCCO rapè. Ho mescolato il tutto con una spatola.

Ho versato l’impasto in uno stampo per crostata furba da 24cm, imburrato e infarinato, e ho cotto in forno già caldo a 170° per circa 25 minuti (fate sempre prova stecchino). Una volta cotta lasciate raffreddare bene prima di sformare la torta.

Intanto ho preparato la CREMA AL COCCO.

In un pentolino ho mescolato 20gr. di AMIDO DI MAIS con  50gr. di ZUCCHERO e 30GR. DI FARINA DI COCCO. Ho aggiunto 250ml. di LATTE di COCCO a filo mescolando con una frusta a mano. Ho messo il pentolino sul fuoco e ho cotto per circa 5 minuti, mescolando sempre, fino a che la crema non si è addensata. Infine ho messo in una ciotola con pellicola a contatto e lasciato raffreddare.

Ho spennellato la base morbida con 2 cucchiai di SUCCO D’ANANAS mescolati con 1 cucchiaio di RHUM BIANCO.

E poi ho ricoperto l’incavo della torta morbida con la crema al cocco fredda. Ho guarnito con tante fette di ANANAS SCIROPPATO in modo da formare una corolla.

Infine ho completato con la classica ciliegina sulla TORTA PIÑA COLADA.

Tenete la TORTA PIÑA COLADA in frigo fino al momento di servire.

3 thoughts on “Caraibi in salotto con la TORTA PIÑA COLADA